Il Taccuino: tanti nuovi libri in arrivo

Bentornati

Anche se chi lavora in un ufficio stampa in ferie non ci va praticamente mai….bentornati dalle ferie estive, amici del Taccuino! Si preannuncia infatti una grande ed intensa stagione letteraria ricca di novità. Tanti interessanti scrittori e libri da diffondere e da scoprire insieme mese per mese.

Non solo: tantissimi nuovi magazine, programmi radiofonici, caffé letterari, riviste cartacee, bloggers & book-bloggers, conduttori, contenutisti si sono uniti alla sempre più corpulenta lista di media-partners e collaboratori del nostro ufficio stampa. Vi ricordiamo infine che questo blog non si occupa solo esclusivamente degli autori del Taccuino Ufficio Stampa Bologna ma anche di tecniche di diffusione, consigli promozionali, blogging,social-media management, interviste a blogger book-blogger, autori emergenti e non, concorsi ed eventi letterari degni di nota.

Il Taccuino Ufficio Stampa

Per proporci idee, collaborazioni, libri da leggere potete scriverci al nostro indirizzo mail iltaccuinoufficiostampa@gmail.com

 

LE PROPOSTE DI SETTEMBRE. A cura del Taccuino Ufficio Stampa

zanzara muta

La zanzara muta di Gianfranco Spinazzi. La zanzara muta mette in scena un incontro/scontro tra due anziani arrabbiati con sé stessi e con la vita. Il romanzo è diviso in due parti in cui si analizzano i pensieri e i ricordi dei due protagonisti, mentre si racconta del loro improbabile rapporto nato nell’inganno e nella violenza e poi sfociato nella necessità di comprendere e di condividere. Tra piccoli e illogici squarci di vita ed elucubrazioni al limite della follia e della paranoia, Gianfranco Spinazzi riesce a regalare alla fase della senilità una prospettiva nuova, in cui si ha la sensazione che non tutto è perduto, e che il cambiamento può avvenire anche dentro chi ha troppe rughe in volto e troppi dolori nelle ossa. Un romanzo intelligente e ironico, una lucida riflessione sulla solitudine e sui dolori e rimpianti che la vecchiaia porta con sé, ma anche un’originale storia in cui a farsi protagonista è la mente con le sue molteplici e talvolta paradossali sfumature.

Titolo: La zanzara muta
Autore: Gianfranco Spinazzi
Genere: Drammatico
Casa Editrice: Tragopano Edizioni
Pagine: 169
Codice ISBN: 978-88-99396-02-2

«[…] Il tarlo cervellotico del settantenne non concedeva tregua ai dubbi e ai tormenti. La congestione di immaginario e reale affossava ogni tentativo di mediazione razionale. Quando si trattava di frenare gli ingorghi dei pensieri, era difficile per lui operare tagli e distanze, cedeva alla libertà che avrebbe dovuto conciliarlo con sé stesso».

TRAMA. Due vecchi si incontrano in un bar veneziano gestito da un nano che si veste in stile “belle époque”. Stabiliscono di incontrarsi a casa di uno dei due per approfondire il comune interesse per gli alianti, e qui, a visita avvenuta, il padrone di casa aggredisce l’invitato colpendolo alla testa. Non si tratta di un colpo mortale. I due si fronteggiano in un serrato dialogo in cui affiorano ricordi, amarezze e squarci dell’infanzia perduta. I toni sono spesso concitati ed enigmatici, soprattutto da parte del padrone di casa, un uomo incattivito dalla solitudine e preda di idiosincrasie. Nella seconda parte del romanzo si inquadra la figura dell’aggredito, con i suoi dolori e il suo bisogno di comprendere le proprie scelte di vita. E sarà proprio il confronto con questo semi sconosciuto, un confronto prima subìto e poi cercato, che porterà l’uomo a ripercorrere la propria vita, e ad analizzare la complessità della natura umana.

 Siamo solo piatti spaiati

Siamo solo piatti spaiati di Alessandro Curti. Siamo solo piatti spaiati è la storia di Davide, un giovane che si trova a fare i conti con i propri errori, lontano da casa e dalla sicurezza della famiglia. Il romanzo racconta il mondo degli adolescenti attraverso il filtro del loro sguardo fresco e onesto sul mondo, e di come sia spesso difficile per loro fidarsi e confrontarsi con gli adulti. Dopo Padri imperfetti e Mai più sole, due romanzi di Alessandro Curti che parlano della complessità del ruolo di genitori in questi tempi difficili per le relazioni umane, e Sette note per dirlo, scritto a quattro mani con Cinzia Tocci, in cui troviamo per la prima volta Davide proprio nel momento che cambierà il corso della sua vita e darà il via al quarto libro, il cerchio si chiude con Siamo solo piatti spaiati, in cui a essere analizzato è il comportamento dei figli e il loro percorso di crescita verso l’età adulta. Con gli occhi esperti di un educatore di professione, Andrea, che ritroviamo in tutti i libri di Curti, lo scrittore osserva le fragili dinamiche di relazione che il protagonista intrattiene con i suoi cari, con il mondo circostante e con se stesso.

Titolo: Siamo solo piatti spaiati
Autore: Alessandro Curti
Genere: Narrativa contemporanea
Casa Editrice: C1V Edizioni
Pagine: 250
Codice ISBN: 978-8898295579

«[…] Nulla mi sembrava più lontano dalla mia vita, dal mio mondo. Ho avuto paura. Paura di perdere tutto. Di entrare in un tunnel senza ritorno. Di vivere un incubo dal quale non mi sarei mai risvegliato in un continuo loop di sofferenza. Mi sentivo pizzicare alla base del collo, come se mi avessero infilato uno spillone vudù e lo avessero lasciato lì. A marcire». 

TRAMA. Davide conduce una normale adolescenza come tanti suoi coetanei: frequenta il liceo, si diverte con gli amici e discute con i genitori, fino a quando un evento non calcolato stravolge la sua vita e lo trasporta in un mondo a lui sconosciuto. Qui incontra ragazzi molto diversi da lui e adulti di cui non si fida. Tranne Andrea, per il quale nutre una sorta di amore-odio, perché risveglia in lui riflessioni e pensieri che mai si sarebbe aspettato e che lo confondono e lo mettono in crisi. Il viaggio che intraprenderà lo cambierà in modo indelebile, restituendo al suo vecchio mondo un nuovo Davide, più consapevole di se stesso e della realtà che lo circonda.

 

Incantesimi nelle vie della memoriaIncantesimi nelle vie della memoria di Giuseppe Gallato. Incantesimi nelle vie della memoria è una originale raccolta di dieci racconti di genere fantastico. Il tema dell’onirismo e delle sue diverse manifestazioni è trattato in storie fantasy e fantascientifiche con un approccio filosofico e attento a restituire trame intriganti e ricche d’azione. Alla raccolta non manca una vena horror e una predilezione per temi inquietanti quali i condizionamenti psicologici, le incursioni dal mondo dell’aldilà e le lotte contro mostri emersi dallo stesso inconscio dei protagonisti. Giuseppe Gallato ha uno stile molto personale e complesso, e la sua prosa scorre veloce e attrae anche chi non è appassionato del genere fantasy e sci-fi, per le profonde e interessanti tematiche trattate e per le sue raffinate capacità narrative.

Titolo: Incantesimi nelle vie della memoria
Autore: Giuseppe Gallato
Genere: Raccolta di racconti
Casa Editrice: Caravaggio Editore
Pagine: 152
Codice ISBN: 978-88-95437-79-8

«[…] Siamo anime in costante divenire, fatte di sangue e memoria. Siamo un ineffabile viaggio, immerso nell’eterno Etere del tempo. Siamo il frutto delle passioni, dei desideri e delle volontà che al rintocco di ogni alba lottano contro un passato, un presente e un futuro che non ci appartengono. Siamo la mera illusione di un tempo senza tempo non estraneo alla morte, che annichilisce la dimensione dell’io, e al contempo ricrea in noi l’ambizione dell’ordine, nel suo perpetuo mutare».

TRAMA. Incantesimi nelle vie della memoria è una raccolta di racconti di genere fantasy e sci-fi che tratta del tema del sogno e del suo rapporto con la realtà materiale. I dieci racconti di cui è composta la raccolta sono ambientati in mondi immaginari e in scenari futuribili, i personaggi a volte ritornano nelle varie storie con ruoli diversi e il nucleo centrale della narrazione, l’onirismo in tutte le sue manifestazioni, è trattato prendendo spunto non solo dai generi di appartenenza ma anche dall’horror e dal noir. Il risultato è un’opera omogenea e ben articolata, in cui perdersi ed emozionarsi e anche spaventarsi. Il tutto percorso da interessanti riflessioni filosofiche che soddisfano anche i lettori più raffinati.

 

Prossimamente:

Spazio torbido libro

Il Simbolo libro

Virus Benefico Libro

 

https://www.facebook.com/iltaccuino.ufficiostampa/

Tanti nuovi libri

Dalla narrativa di Roberto Addeo – Edizioni il Seme Bianco al nuovo intenso libro di Francesca Ognibene “Quel figlio negato” . Dalla riedizione di Storybox Creative Lab del primo volume fantasy del “Fuoco segreto di Altea – gli Arconti Ombra” di Isabel Harper (già oltre 10.000 copie prenotate in libreria) per passare ai racconti di Marco Caneva “Storie speciali di persone normali”; sino ai magici scenari della saga fantasy di Simone Alessi, “Blake – il divenire degli dei”. Tantissime altre novità nei prossimi mesi. Buona lettura a tutti.

SEZIONE NARRATIVA

La luna allo zoo di Roberto Addeo

La Luna allo Zoo di Roberto Addeo

Casa editrice: Il Seme Bianco

Genere: Narrativa

Il racconto di una vita vissuta ai margini, con la dignità di chi crede ancora che ci possa essere un futuro migliore. Questo e altro è La luna allo zoo di Roberto Addeo, la confessione lucida e disincantata di un ragazzo che lotta ogni giorno per riservarsi un piccolo posto del mondo. Addeo dipinge con struggente poesia piccoli affreschi di vita quotidiana spesso crudeli e avvilenti, e li avvolge di una sottile ironia che permette al lettore di sperare che il protagonista ce la farà, che nonostante commetta errori e spesso si arrenda allo squallore della sua esistenza, troverà infine la forza di rialzarsi.LEGGI COMUNICATO STAMPA COMPLETO

 

 

Quel figlio negato francesca ognibene

Quel figlio negato di Francesca Ognibene

Casa editrice: L’erudita editore

Genere: Drammatico

Ci sono storie che meritano di essere raccontate. Quel figlio negato è una di queste. Francesca Ognibene narra con la delicatezza di una donna e l’onestà di una scrittrice il dramma di chi si sente madre ma non può avere la gioia di tenere un bambino in braccio. La storia di Virginia è quella di troppe donne che lottano per anni contro i limiti del proprio corpo, contro una natura crudele, contro gli ostacoli della burocrazia italiana in materia di adozioni. Non è un romanzo facile, non c’è consolazione alla fine, c’è solo la vita nella sua brutalità e nelle sue ingiustizie. È una storia che ti entra dentro e ti mostra tanta verità e tanta forza; è un pugno allo stomaco che vale la pena ricevere.

LEGGI COMUNICATO STAMPA COMPLETO

 

Caneva_Storie-speciali-di-persone-normali

Storie speciali di persone normali di Marco Caneva

Casa editrice: Caosfera edizioni

Genere: Raccolta di racconti

Dieci storie, dieci modi di vedere la vita, di scoprire il proprio coraggio, di abbandonarsi al flusso dell’esistenza. Dieci racconti di quel momento particolare in cui si ha la sensazione di superare un limite, di essere presenti a sé stessi come mai prima, di fare la differenza. Marco Caneva racconta di gente comune e del suo quotidiano, illuminando i gesti e i pensieri di uomini e donne che altrimenti non verrebbero mai considerati. Dall’Afghanistan alla Korea del Nord, passando per l’Italia e viaggiando verso un futuro lontano, Storie speciali di persone normali ricorda a chi legge che dentro ogni uomo batte il cuore di un combattente, e non importa se le azioni dei personaggi dei racconti siano silenziose o eclatanti, perché ciò che conta è provarci, e non arrendersi.

LEGGI COMUNICATO STAMPA COMPLETO

 

 

SEZIONE FANTASY

Il fuoco segreto di Altea

Arconti Ombra di Isabel Harper

Casa editrice: Edicart / Storybox Creative Lab

Genere: Fantasy

Gli Arconti Ombra, primo capitolo della saga fantasy in quattro volumi Il fuoco segreto di Altea, descrive un mondo dalle forti tinte steampunk, popolato da esseri straordinari e ricco di ambientazioni originali che contengono echi dei lavori di H.G Wells e Jules Verne. Temi come l’amicizia, il coraggio e la forza della verità e della giustizia trovano risalto nelle avventure del protagonista Ailan, nelle sue relazioni con creature bizzarre, e negli scontri con personaggi inquietanti e crudeli che determineranno ancora di più il suo percorso di crescita e di consapevolezza dell’ingannevole realtà che lo circonda

LEGGI COMUNICATO STAMPA COMPLETO

 

 

Simone Alessi - Blake

Blake. Il divenire degli dei di Simone Alessi

Casa editrice: Vertigo Edizioni

Genere: Saga Fantasy

Un fantasy che trascende il suo genere di appartenenza per esplorare i territori della mente e della coscienza degli esseri umani, miscelando a leggende antiche, dogmi religiosi e divinità profane un futuro tecnologico in cui la cultura e il mito sono stati messi da parte in favore di una vita incentrata sul materialismo. È la storia di Blake, un ragazzo che contiene in sé un universo di segreti e potenzialità sovrumane, e del suo duro percorso verso l’accettazione di una diversità che l’ha reso emarginato da una società miope. Una storia originale e coinvolgente, in cui la magia si intreccia al destino degli uomini, e in cui l’arte e la storia del passato diventano parti importanti di un viaggio tragico ma necessario alla ricerca del bene più prezioso di Blake, il vero sé stesso.

LEGGI COMUNICATO STAMPA COMPLETO

 

Proponi la lettura del tuo libro allo Staff del Taccuino Ufficio StampaIl Taccuino Ufficio Stampa

Provaci ancora Brancusi di Pietro Quadrino

Pietro Quadrino, interprete d’eccezione del teatro europeo contemporaneo, offre uno sguardo privilegiato sui suoi pensieri, sulle sue debolezze e paure, e nel farlo ci mostra che il coraggio non è solo degli eroi, ma anche di chi decide di lottare, nonostante lo sfavore delle stelle. Un romanzo autobiografico in cui Silvano Brancusi, alter ego dello scrittore, si muove nel mondo alla ricerca del riscatto, del vero amore, e del senso della vita. Si racconta di scelte importanti e della forza di andare contro corrente, anche quando i sogni e il successo sono a portata di mano

by Il Taccuino Ufficio Stampa

Pietro Quadrino

Titolo: Provaci ancora Brancusi
Autore: Pietro Quadrino
Genere: Autobiografico
Casa Editrice: LFA Publisher
Pagine: 213
Prezzo: 16,50 euro
Codice ISBN: 978-88-3343-006-5

Provaci ancora Brancusi di Pietro Quadrino ci conduce nelle avventure umane e professionali del suo protagonista, immerso nel flusso della vita, disponibile al cambiamento e pronto a tutto, in quello stato di grazia che è privilegio di chi sa capire e seguire la propria volontà. Silvano Brancusi è un personaggio che non cela niente al lettore, che mette a nudo la propria anima senza la paura di venire frainteso, con quell’abbandono e fiducia nell’uomo che solo un artista può avere. Viene presentato come un ragazzo passionale, presuntuoso a volte, ma lo stesso scrittore poi si domanda quanto davvero valga come attore e essere umano, in un dialogo con il suo alter ego in cui spesso ne esce sconfitto, ma mai perdente. All’inizio del romanzo si scopre che la consegna di una lettera può cambiare l’intero corso dell’esistenza del protagonista, e nelle pagine che seguono vi è la ricostruzione dei tre anni precedenti, delle rocambolesche avventure, delle sofferenze e delle vittorie, dei viaggi e delle perdite. Il racconto di una vita mostrato con le sue luci e le sue ombre, in cui, anche nei momenti di smarrimento, vi è una costante, una stella polare che dovrebbe guidare la vita di ognuno. Per il protagonista è l’amore, per il teatro e per una donna, che orienterà le sue scelte, anche quando esse riveleranno una follia quasi impossibile da comprendere. Provaci ancora Brancusi racconta il mondo interiore di un artista, già esso stesso romanzo, e lo fa con ironia e spregiudicatezza, senza censure. Lo scrittore-attore conosce bene l’animo umano e fa leva sui punti giusti, su quei temi universali che rendono gli uomini uguali: la volontà di riuscire, di non passare su questa terra senza lasciare un segno, e il bisogno dell’altro, di approvazione e di amore. Il protagonista ci scuote dal torpore, ci mostra come il coraggio sia dentro ognuno di noi, anche nelle situazioni più disperate, che i sogni sono tutto ciò che abbiamo e vanno preservati. E ci rassicura che tutti possono concedersi, se lo desiderano, una dose di follia.

Provaci ancora Brancusi

ASCOLTA TRAMA DI “PROVACI ANCORA BRANCUSI”

TRAMA. Silvano Brancusi è un giovane attore, scrittore e poeta. Scanzonato e irriverente, si ritrova catapultato ad Anversa, per seguire la compagnia del grande Peter Frame, uno degli artisti contemporanei più talentuosi e controversi, che lo chiama a creare uno spettacolo colossale della durata di 24 ore, Olympus. Ed è proprio durante le prove di questa folle creazione che Silvano incontrerà “la donna più bella del mondo”, Maria Lek, della quale si innamorerà “come ci s’innamora di un mistero”. Saranno anni di fatiche, avventure romantiche con molteplici donne e fallimenti, tra Parigi, Salonicco, Roma, l’Havana, Bruxelles, Milano, e infine Berlino, dove verrà messa in scena per la prima volta l’opera monumentale di Frame. E soprattutto saranno anni di sconvolgimenti emozionali, in cui Silvano inseguirà la donna dei propri sogni, la amerà e sarà amato, per poi essere abbandonato. Questa sofferenza lo porterà lontano, nello spazio e dentro sé stesso, non fermerà i suoi sogni ma lascerà un seme che maturerà nell’epilogo del romanzo. Il 23 novembre del 2018 Silvano Brancusi si trova di fronte alla più importante decisione della sua vita: fermarsi e ritirare il premio che si è finalmente conquistato con la sua opera prima, o lasciare tutto, rischiare di buttare all’aria anni di sacrifici e seguire un desiderio, più forte della razionalità.

“[…] Non riesco a spiegarmi il perché, ma se dovessi scegliere un posto dove nascondermi al mondo, andrei ad Anversa. I pavimenti delle strade sono scuri, le case sono scure, il cielo è scuro, le chiese sono scure. Ad Anversa sembrano celarsi tutti i segreti che le persone non possono più portarsi dietro: li hanno lasciati, depositati fra le mattonelle delle vie, fra i mattoni delle case, li hanno infilati nell’intercapedine delle rotaie del tram”.

BIOGRAFIA. Pietro Quadrino nasce a Roma nel 1987. Terminati gli studi in Scienze Politiche all’Università La Sapienza di Roma, intraprende la carriera di attore teatrale. Si sposta a Parigi dove si diploma all’Accademia Internazionale delle Arti dello Spettacolo. Dopo alcuni anni di tournée in Francia con numerose compagnie, torna a lavorare in Italia, al Teatro di Roma. Dal 2012 entra a far parte della compagnia di teatro e danza dell’artista belga Jan Fabre, con il quale recita nei più importanti teatri tra Europa, America e Medio-Oriente. È uno degli attori di Mount Olympus, regia di Fabre, uno spettacolo evento di 24 ore sulla tragedia greca, premio UBU 2015 per il miglior spettacolo straniero. Durante questo periodo, Pietro Quadrino lavora anche con altri registi di rinomata fama internazionale quali Ariane Mnouchkine del Theatre du Soleil, Peter Brook, Jan Lawers, Alex Rigola, direttore della biennale-teatro di Venezia, e altri gruppi teatrali più giovani. Dal 2016 fonda la propria compagnia teatrale Post Scriptum Company per la creazione di nuovi spettacoli da lui stesso scritti e interpretati: L’Uomo Rivoltato, Jungle Dream, Oh my Girl-histoire de la virilité. Del 2018 è il suo primo romanzo, Provaci ancora Brancusi, selezionato tra i finalisti del concorso IOSCRITTORE. 

Blog del libro: http://silvanobrancusi.blogspot.it/

Pagina FB del libro: https://www.facebook.com/silvanobrancusi/

L’ AUTORE È DISPONIBILE A RILASCIARE INTERVISTE: PER CHI DESIDERA RICEVERE UNA COPIA FISICA O DIGITALE DEL LIBRO PER EVENTUALI APPROFONDIMENTI, PUO’ SEGNALARCELO A QUESTO INDIRIZZO MAIL O AL 3396038451

 

CONTATTI

IL TACCUINO UFFICIO STAMPA

Adress: Via Silvagni 29 – 40137 Bologna Phone:+393396038451

Facebook: www.facebook.com/iltaccuino.ufficiostampa/

Mail: iltaccuinoufficiostampa@gmail.com

La promozione radiofonica di un libro

La buona notizia di partenza di questo lungo post è che la stragrande maggioranza delle numerose emittenti radiofoniche italiane (nazionali, regionali, locali, web, on demand) presenta all’interno del proprio palinsesto almeno un programma o un podcast dedicato alla letteratura, alla lettura o più in generale agli eventi culturali.

Il Taccuino

Come partire. Il primo passo da intraprendere nella preparazione della promozione di un libro è sicuramente quello di presentare al meglio l’opera e lo scrittore. Ci occorre a tal proposito un comunicato stampa semplice e chiaro, assolutamente non troppo encomiastico, dove ogni singola emittente possa facilmente visionare e scaricare:

- La presentazione e la biografia dell’ autore
- La copertina del libro, una foto dell' autore
- Intervista audio auto-prodotta dall’ ufficio stampa
- Dati e-book (link, data di uscita, casa editrice)
- Video-intervista o Book-trailer (ne parleremo...)
- Video della presentazione o di un invito ad una presentazione in streaming 
- Link alle migliori recensioni con un estratto e la fonte delle stesse
- Link social dell’autore
- Ciliegina sulla torta: allegato o link a estratto audio di qualche pagina 
  o un audio libro completo in allegato.

 

Come invio le email alle radio? Esistono specifici software di distribuzione per possessori di partita Iva, dotati di una bellissima grafica di presentazione, di cui pochissimi uffici stampa italiani si servono. Dall’uso di queste applicazioni, dopo l’ invio, sarà possibile stabilire con estrema chiarezza per ogni singola emittente:

- Chi ha visionato il nostro materiale materiale e chi no;
- In che giorno e a che ora hanno scaricato Il materiale in proposta
- Quale parte del materiale è stato scaricato o ascoltato o visto (COMUNICATO//AUDIO//VIDEO) 
VEDI ESEMPIO FOTO

 

il taccuino report radio
Report Radiofonico

Re-call telefonico. Tutta questa analisi dell’ invio delle nostre e-mail sarà finalizzata in un secondo momento della nostra promozione, quando le emittenti radiofoniche che non hanno risposto alle nostre richieste saranno contattate telefonicamente dall’ ufficio stampa, meno credibilmente dall’ autore stesso. Contattare un emittente radiofonica (tra le oltre 1200 presenti sul suolo italiano) con la consapevolezza che ha visionato il materiale dell’ autore in proposta, significa rendere più efficace la comunicazione della nostra promozione sin dal principio e partire con il piede giusto.

 

Quando il materiale dell’ autore è pronto, bisogna innanzitutto comprendere:

– Quali sono le emittenti radiofoniche più adatte alla promozione del nostro libro che potrebbero accettare di organizzare un’ intervista o una recensione in un programma dedicato o di parlare semplicemente dell’uscita del nostro titolo?

– Esistono programmi specifici radiofonici particolarmente in target con il nostro manoscritto?

 

promozione radiofonica di un libro

Avvertenze. Bisogna tener presente che tra le emittenti radiofoniche , così come accade per stampa, siti web e redazioni di tutto il mondo, esistono numerose redazioni particolarmente vintage friendly che accettano solo ed esclusivamente materiale fisico. E’ bene organizzare una promozione radiofonica (ed una promozione in generale) con un buon numero di copie fisiche disponibili. Bisogna intraprendere un ulteriore scissione tra redazioni che preferiscono la raccomandata e quelle che esigono la posta prioritaria normale pena invio mail minacciosa. Conviene assolutamente organizzare spedizioni tracciate con occhio vigile alle tempistiche. Se un libro esce il 4 Gennaio, non si può certamente organizzare il tutto a partire dal 2 Dicembre, che ne dite? 🙂

 

Volete risultare più accattivanti di tutti gli altri?? Inserite nelle vostre proposte oltre al titolo e alla stampa di un press-kit, anche una bella penna usb all’interno del pacco con tutti i dati digitali di cui sopra.

 

Quali sono le emittenti che gradiranno o che inseriranno con più probabilità un titolo di un autore emergente?

- Le emittenti specifiche con programmi per esordienti
- I cosiddetti programmi “itineranti” (in onda su numerose emittenti)
- Le emittenti della zone di provenienza dell’autore
_ Il format o i format prodotti dall' ufficio stampa che segue l'autore 
- Le emittenti in località non troppo distante da un evento di una presentazione 
  letteraria di un autore. 

 

Altri consigli per una promozione professionale.

Anticipate tutta la promozione web, radio, stampa con un anteprima o con una serie di anteprime (video o testuali) di un sito o radio o tv o una combinazione di essi, Serviranno a rendere più ricco il nostro press-kit oltre che a creare un precedente.

Cercate di abbinare l’inizio del giorno della promozione ad un evento di presentazione; in questo modo potrete accedere a molti più portali eventi, oltre che siti di redazioni locali ed attirerete l’attenzione della stampa e delle radio locali (organizzare degli inviti specifici i loco sarebbe più indicato)

Organizzate un evento in diretta streaming con esclusione su Facebook della zona della messa in onda della diretta. Le dirette Facebook (ne parleremo più in là, sia della loro realizzazione, sia della loro condivisione) si possono pubblicizzare creando un evento sin da subito e con un post specifico con un video all’interno solo a partire da sette giorni prima dell’ evento. Pubblicizzate il vostro evento su aerea locale con un foto o video post con 30/60 euro su Twitter/Instagram /Facebook

Create degli eventi per le vostre migliori interviste programmate ed invitate gli utenti a cui realmente o potenzialmente può interessare la vostra presentazione (se nel corso degli anni avrete creato delle liste tra i vostri amici su Facebook, ad esempio: speaker, giornalisti, amici, editori, blogger….farete una distribuzione dei vostri inviti più efficace)

Rilanciate le recensioni e le news ottenute in giro e nel web sulla vostra Fanpage Facebook che dovreste collegare a Twitter ed Instagram. Vi consiglio di cominciare a sfruttare anche Tumblr, Linkedin, Pinterest e Google Plus nelle vostre condivisioni (ed i relativi gruppi e community) sempre più presenti di blogger, utenti e scrittori italiani (qualcuno anche in gamba).

Approfondiremo tutte le tematiche della promozione radiofonica di un libro e della promozione di un libro in tutti i suoi aspetti  (oltre che della gestione social) nell’ EVENTO DI PRESENTAZIONE DEL TACCUINO IN LIVE STREAMING previsto il 12 Dicembre alle ore 16. 

 

Radio Book
Radio-book
Ecco alcuni programmi radiofonici dedicati ai libri e alla lettura; alcuni di questi radio-format sono attenti anche, ma non solo, alle novità editoriali provenienti dal sottobosco. 
F.L.

A me mi piace la letteratura pop

RADIO FRAGOLA TRIESTE

Lunedì ore 13.35

Accarezzami l’anima

RADIO RADIO ROMA

Lunedì – Venerdì ore 06,00 – 08,00

Anubi

RADIO CITTA’ APERTA ROMA

Venerdì ore 18:00 – 21:00

Artscapes

RADIO FLASH TORINO 97.6

Venerdì 20:00 – 21:00

Breakfast Club

RADIO CITTA’ FUJIKO 103.1 FM – BOLOGNA

Dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 9.20

Carta Vetrata

NOVA RADIO FM 101.5 FIRENZE FM 87.8 MUGELLO

Domenica ore 10.30 – 12.00

In onda anche su RADIO BUDRIO FM (Bologna): Domenica 10.30 e Mercoledì 11.35

Caffe Lette Radio

RADIO BLABLA NETWORK MILANO

Martedì ore 20.30 , replica Mercoledì ore 16.30

Coffebreak

RADIO POPOLARE VERONA FM 104

Giovedì ore 14.00 / Venerdì ore 15.35

Cult

RADIO POPOLARE MILANO 107.60

Dal Lunedì Al Venerdì 11.30 / 13.30

Freetime

RADIO BLABLA NETWORK MILANO

Giovedì ore 18.30

Gli scrittori della porta accanto

RADIO BOOK + PODCAST RADIO BIG WORLD

Giovedì ore 18:30

Il cacciatore di libri

RADIO SOLE 24 ORE

Sabato 6.30 e 22.05 // Domenica ore 16.15 e 20.45

Il Garage Ermetico

NOVA RADIO FM 101.5 FIRENZE FM 87.8 MUGELLO

Diretta Domenica ore 21, replica Martedì ore 19.00

Il mondo che ci gira intorno

RADIO LIBRI.IT ROMA

Podcast

Il Ritratto Di Dorian Gray

RADIO CITTA’ FUJIKO 103.1 FM – BOLOGNA

Lunedì ore 18:00

Lombardia Spettacoli

RADIO LOMBARDIA

Tutti i giorni tranne il week end 14.30/16.30

Lo scaffale di Primo

RADIO ONDA D’ URTO BRESCIA/MILANO

Ogni primo Giovedì del mese ore 21.00- 22.00

Musik Leaks

FORMAT IN ONDA SU OLTRE 60 EMITTENTI

Night Train

CONTATTO RADIO LUCCA /LA SPEZIA /FORTE DEI MARMI

Giovedì ore 21.00 – 22.30

Provincia di Massa – Carrara 89.800 MHz  Carrara, Massa, Montignoso, Fosdinovo, Aulla Provincia di Lucca 89.800 MHz Pietrasanta, Viareggio, Forte dei Marmi, Camaiore, Seravezza, Stazzema Provincia della Spezia 89.800 MHz  La Spezia, Sarzana, Ameglia, Lerici, S. Stefano Magra, Ortonovo, Castelnuovo Magra, Arcola, Vezzano Ligure, Portovenere, Riccò del Golfo di Spezia, Follo, Beverino, Bolano, Calice al Cornoviglio.

Per brevità chiamato artista

RADIO GALILEO TERNI

Lunedì ore 16 -17.30 // Martedì ore 16.30 – 18

San Sepolcro,  Città di Castello, Umbertide, 106.5 MHz, Gubbio 95.4 – 97.4 MHz Gualdo Tadino, Nocera 95.4 MHz, Perugia, Assisi 97.4 – 105.6 MHz Foligno, Spoleto 95.9 – 97.4 MHz Orvieto, “Trasimeno” 93.5 – 97.4 MHz, Acquasparta, Amelia, Todi 97.4 MHz Terni 97.4 – 98.4 – 100.5 MHz, Viterbo 100.6 MHz Rieti 90.5 – 100.65 MHz Roma 97.4 MHz

Plot Machine

RAI RADIO 1

Lunedì ore 23-05

Tabula Rasa

RADIO ONDA ROSSA ROMA

Sabato ore 12:30